Occupazione e lavoro

Il tema comprende misure attive per il mercato del lavoro, per l’apprendimento permanente nelle imprese, per favorire modalità efficaci di organizzazione del lavoro e per il sostegno all'occupazione autonoma. Include inoltre misure per migliorare l'accesso all'occupazione e aumentare la conciliazione tra vita lavorativa e privata delle donne.

Indicatori

L'evoluzione del contesto territoriale sul tema, a livello nazionale e nel mezzogiorno, è rappresentata attraverso alcuni indicatori statistici disponibili nella Banca dati degli indicatori territoriali per le politiche di sviluppo (ISTAT)

Scopri di più

Tasso di occupazione

Negli ultimi anni il numero di occupati rispetto alla popolazione di 15-64 anni in Italia è passato dal 58,5% del 2018 al 60,1% del 2022.
Nelle 8 regioni del Mezzogiorno nel 2018 era pari a 44,5% e nel 2022 ha raggiunto il valore di 46,7%.

Media annua delle persone occupate in età 15-64 anni sulla popolazione nella corrispondente classe di età (%)

Imprenditorialità femminile

La quota di imprese individuali a titolarità femminile è passata in Italia al 25,4% del 2000 al 26,7% del 2022.
Nel Mezzogiorno, dove si registrano valori superiori alla media nazionale, si passa dal 26,2% del 2000 al 27,5% del 2022.

Donne titolari di imprese individuali in percentuale sul totale dei titolari di imprese individuali iscritti nei registri delle Camere di Commercio

Dal 2007 ad oggi il valore dei progetti monitorati e sostenuti dalle politiche di coesione per Occupazione e lavoro ha superato i 23 miliardi di euro di cui oltre 14 miliardi riguardano progetti finanziati nel periodo di programmazione 2014-2020.

1.086.732 Progetti finanziati
€ 23,9 miliardi Investimenti pubblici
Naviga i dati

Scopri di più

Scopri quali Programmi ha attivato la politica di coesione per intervenire su questo tema e finanziare progetti.

Guarda quali ricerche valutative riferite a questo tema sono disponibili e approfondiscine i risultati.