13/10/2020

Una Data Card dedicata al dissesto idrogeologico nelle politiche di coesione

Martedì 13 ottobre è la Giornata internazionale per la riduzione del rischio di catastrofi delle Nazioni Unite, coordinata dall'United Nations Office for Disaster Risk Reduction (UNDRR). Nel 2020 l'appuntamento è dedicato al tema della governance, e quindi alla capacità dei Paesi di predisporre "strategie per la riduzione del rischio di disastri a livello nazionale e locale". L'UNDRR evidenzia che "la maggioranza delle persone che hanno subito gli effetti negativi di una catastrofe tra il 2000 e il 2019, oltre il 90 per cento, sono vittime di eventi legati al clima".

Uno dei focus evidenziati nel documento è anche la pandemia Covid-19 (qui, sul sito di OpenCoesione, sono raccolti i documenti legati alla "Strategia per il contrasto all’emergenza Covid-19 con le politiche di coesione"), a causa dell impreparazione evidenziata nell’affrontarla. 
In occasione della Giornata internazionale, OpenCoesione dedica una Data Card agli interventi delle politiche di coesione contro il dissesto idrogeologico. Nei cicli di programmazione 2007-2013 e 2014-2020, in particolare, il nostro Paese ha promosso attraverso la politica di coesione 7.250 interventi contro il dissesto, con un costo totale pubblico di 7,8 miliardi di euro (dati aggiornati al 30 giugno 2020).

Leggi qui la Data Card