Il governo del Sudafrica incontra OpenCoesione

24/03/2021

Il 23 marzo 2021 si è tenuto un incontro tra i referenti dell’iniziativa OpenCoesione presso il Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione del Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Dipartimento per la programmazione, il monitoraggio e la valutazione del governo Sudafricano, nell’ambito dell’iniziativa Open Government Partnership. La sessione di lavoro - uno scambio di buone prassi - ha visto la partecipazione anche di altri dipartimenti del governo sudafricano, dell’Ambasciata italiana a Pretoria e della Banca Mondiale.

Il team OpenCoesione è stato invitato a presentare l'esperienza italiana nel monitoraggio di programmi e progetti delle politiche di coesione attraverso il portale e a raccontare come questo sia, da oltre otto anni, uno strumento per promuovere la trasparenza e la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche in Italia.

Da tempo l'Italia sta investendo su progetti e iniziative di open government e OpenCoesione, che è parte del 4 Action Plan italiano di OGP e che è stata premiata negli OGP Awards del 2014, rappresenta una best practice riconosciuta a livello internazionale in cui la pubblicazione e il periodico aggiornamento di dati in formato aperto sui progetti finanziati da risorse pubbliche nei territori rappresenta la base per il coinvolgimento attivo dei cittadini, grazie al progetto “A Scuola di OpenCoesione” che vede la partecipazione di studenti e docenti in attività di monitoraggio civico.

Il governo del Sudafrica intende proseguire il percorso delineato nel Piano d'azione OGP per l'Africa e promuovere, in particolare, trasparenza e partecipazione nei finanziamenti per il contrasto all’emergenza Covid-19 con l’obiettivo di ridurre le disparità sociali e favorire monitoraggio e valutazione intesi come spazi civici aperti al confronto a partire dai dati sui progetti finanziati.

Accanto all’iniziativa OpenCoesione viene presentato anche il progetto OpenCUP, quale esempio di modalità univoche di identificazione e classificazione di progetti d'investimento pubblico al fine di favorire il trasferimento di buone pratiche al Governo sudafricano.