03/06/2021

Le politiche di coesione, il monitoraggio civico dei team ASOC e la mobilità ciclabile: una Data Card di OpenCoesione

Il 3 giugno è la Giornata mondiale della bicicletta, un mezzo di trasporto di cui le Nazioni Unite hanno scelto di celebrare "l'unicità, la longevità e la versatilità", utilizzata tanto nei Paesi ricchi quanto in quelli in via di sviluppo e anche nei Paesi meno sviluppati.

Data la coincidenza tra il World Bicycle Day è l'evento di premiazione finale dell’edizione 2020-2021 di A Scuola di OpenCoesione (ASOC), in programma il 4 giugno, OpenCoesione ha scelto di dedicare una Data Card ai progetti legati alla bicicletta oggetto dell'attività di monitoraggio civico da parte dei team di studenti che hanno preso parte al percorso didattico di ASOC. In particolare, abbiamo scelto di concentrare l'attenzione su 5 progetti che hanno come oggetto la promozione della mobilità urbana sulle due ruote e il cicloturismo in Lombardia, Veneto (2), Umbria e Sicilia. Si tratta di cinque progetti scelti tra i 12 monitorati nel corso dell’ultimo anno scolastico da team che hanno partecipato A Scuola di OpenCoesione. Il 7,3% dei team (164, complessivamente) hanno quindi scelto all'inizio dell'anno un progetto che riguarda le biciclette.

Sul portale OpenCoesione è possibile individuare i progetti relativi alle piste ciclabili e al turismo in bicicletta attraverso diverse chiavi di ricerca: le classificazioni associate al Codice Unico di Progetto (CUP) ma anche le categorie di spesa proprie dei progetti cofinanziati dalle risorse comunitarie. A partire dalle classificazioni CUP, ad esempio, al 28 febbraio 2021, si possono identificare 492 progetti - finanziati sia con risorse nazionali che europee - per un costo pubblico di 423,9 milioni di euro, di cui 395,9 milioni di "risorse coesione".

Leggi qui la Data Card