23/07/2020

Otto anni con OpenCoesione: ancora più grande, ancora più ricco di contenuti

Il portale OpenCoesione è andato online per la prima volta nel luglio 2012, pubblicando 500 mila progetti per un costo pubblico di 33 miliardi di euro, finanziati con le risorse europee e nazionali del ciclo di programmazione 2007-2013 della politica di coesione.

A distanza di otto anni, i progetti sono 1.571.038, per un costo complessivo di oltre 180,6 miliardi di euro: per ogni intervento è disponibile un ricco set di informazioni, progressivamente affinate e riferite oggi sia al ciclo di programmazione 2007-2013 che a quello 2014-2020, con la costruzione di focus tematici di approfondimento aggiornati ogni bimestre, la pubblicazione di nuove basi informative sulla programmazione e la disponibilità di nuove funzionalità per il riuso dei dati.

Accanto a un aggiornamento complessivo di tutti i contenuti del portale, le principali novità rilasciate in occasione di questo anniversario 2020 riguardano:

  • il rinnovamento del menù principale, con una voce dedicata a “Riuso e partecipazione”, dove trovano spazio sia gli approfondimenti - come Pillole e Data Card - che i processi di monitoraggio civico gestiti da o legati ad OpenCoesione: A Scuola di OpenCoesione e Monithon;

  • una nuova sezione dedicata ai Laboratori sui dati, corredata da un nuovo template per raccogliere tutti quei documenti (paper, libri, analisi, infografiche) che gli autori hanno realizzato negli anni a partire dai dati messi a disposizione da OpenCoesione e che vengono resi facilmente consultabili per tutti gli stakeholders;

  • una maggiore visibilità per A Scuola di OpenCoesione ASOC, forti dei numeri del progetto - 7 edizioni, 26.000 studenti e 3.000 docenti coinvolti, ormai 800 progetti monitorati per un valore di circa 8 miliardi di euro - e del ruolo del “progetto pilota” del nostro Paese riconosciuto dalla Commissione con l’avvio della sperimentazione europea, viene dedicato uno spazio ad hoc in homepage;

  • la sezione dedicata ai “Focus” (gli approfondimenti tematici sui progetti per singole aree di policy), che ora risulta più facilmente aggiornabile a partire dal lavoro dei nostri analisti e ad oggi viene aggiornata con i dati al 30 aprile 2020.
    A partire da luglio 2020, è possibile trovare in questa sezione 2 nuovi approfondimenti tematici: “prima infanzia” (10.845 operazioni, per un finanziamento pubblico netto di 956,6 milioni di euro) e “turismo, natura e cultura” (24.516 operazioni, per un finanziamento pubblico totale di 13,7 miliardi di euro).

Il portale OpenCoesione continua a rinnovarsi per garantire la massima trasparenza rispetto all’uso dei fondi pubblici, nonché per migliorare per tutti gli utenti l’esperienza di uso e riuso dei dati aperti.

Rimanere con noi significa rimanere aggiornati e avere le notizie di prima mano, verificate e puntuali, sull’attuazione delle politiche di coesione in Italia.