08/07/2021

Una Data Card dedicata alle politiche di coesione nell’Area MED

L’8 luglio è la Giornata Internazionale del Mar Mediterraneo. Un’occasione per aumentare la conoscenza e la consapevolezza sullo stato di salute di quello che i romani chiamavano Mare Nostrum e sui pericoli che lo minacciano.

OpenCoesione dedica una Data Card per raccontare undici progetti delle politiche di coesione per il Mediterraneo, scelti - in assenza di un focus specifico della coesione nazionale ed europea sull'area marina situata tra Europa, Nordafrica e Asia occidentale - per dar conto dell'approccio multidisciplinare agli interventi sull'area.

I molteplici interventi si concentrano sui temi legati all'innovazione tecnologica con l’obiettivo di potenziare la conoscenza oceanografica e la sorveglianza e gestione integrata dello spazio costiero e marittimo, al restauro e alla conservazione del patrimonio archeologico sommerso, alla disponibilità di dati ambientali di oceanografia operativa integrati in piattaforme tecnologiche d'avanguardia e all'adattamento ai rischi.

Diversissimi sono anche i destinatari degli interventi descritti: dagli operatori del trasporto marittimo, alle autorità portuali e guardie costiere, dai diportisti alle agenzie per la protezione ambientale.

Leggi la Data Card qui