CUP: D25I12000240006

TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI - A

I dati pubblicati sono aggiornati al 30/06/2017
Costo pubblico monitorato € 270.000,00 di cui risorse coesione € 255.450,00
Nome Ammontare
Unione europea101796.37
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)134028.00
Regione34175.63
Pagamenti monitorati € 270.000,00 di cui risorse coesione € 255.450,00
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
2013270000.00270000.00100

Stato di avanzamento del progetto

Concluso
Inizio previsto: 29/10/2012
Inizio effettivo: 03/12/2012
Fine prevista: 31/07/2014
Fine effettiva: 10/07/2014

Natura

Tema

  • Istruzione
  • Sviluppo di potenziale umano nel settore della ricerca e dell'innovazione, in particolare mediante studi post-graduate

Territorio

Soggetti

Programmatore
REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA
Attuatore
ITI MALIGNANI - POLO FORMATIVO IFTS INDUSTRIA MECCANICA
Beneficiario
ITI MALIGNANI - POLO FORMATIVO IFTS INDUSTRIA MECCANICA
Priorità QSN
Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell'innovazione per la competitività
Obiettivo generale QSN
Rafforzare e valorizzare l'intera filiera della ricerca e le reti di cooperazione tra il sistema della ricerca e le imprese, per contribuire alla competitività e alla crescita economica;sostenere la massima diffusione e utilizzo di nuove tecnologie e servizi avanzati; innalzare il livello delle competenze e conoscenze scientifiche e tecniche nel sistema produttivo e nelle Istituzioni
Obiettivo specifico QSN
Valorizzare il capitale umano per favorire processi di ricerca e innovazione, promuovendo l'attrazione di investimenti e talenti e l'assorbimento di risorse umane da parte del sistema delle imprese e favorendo una migliore e piu intensa interazione fra queste ultime e le Università e i centri di ricerca e tecnologia

Ambito di programmazione

Fondo Sociale Europeo (FSE)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
POR CRO FSE FRIULI VENEZIA GIULIA
Asse
Capitale umano
Obiettivo operativo
Contribuire alla creazione e allo sviluppo di reti virtuose tra soggetti pubblici e privati per il trasferimento di conoscenza, tecnologie e competenze, anche nell'ottica di contribuire a consolidare e sviluppare i distretti tecnologici.

Altri progetti sul territorio