CUP: B41B12000560005

IL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO à FINALIZZATO ALLA PRODUZIONE BIOTECNOLOGICA DI ACIDO IALURONICO CROSSLINKATO PER VIA FERMENTATIVA E LA SUA APPLICAZIONE SU DELIVERY DI TIPO FARMACEUTICO QUALI I CEROTTI A MATRICE ATTIVA ED I PLASTER HYDROGEL. A TAL FINE VERRà AMPLIATO IL SITO PRODUTTIVO GIà PRESENTE NELL 'AREA INDUSTRIALE DI MORRA DE SANCTIS (AV), ADEGUANDO ED AMPLIANDO GLI EDIFICI ESISTENTI E DOTANDOLI DEGLI OPPORTUNI MACCHINARI ED IMPIANTI DI GRADO FARMACEUTICO.

SINTESI DEL PROGETTO - fonte: Open Data PON REC

Il programma prevede tecniche e strategie per l'implementazione in ambito biotecnologico. L'Acido Ialuronico (HA), polisaccaride non solforato ad alto peso molecolare della famiglia dei glicosaminoglicani (GAG), è uno componenti principali che compongono i tessuti connettivi dell'uomo e conferisce alla pelle proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Attualmente la produzione industriale di acido ialuronico avviene attraverso due metodi competitivi: estrazione da matrici connettive di organismi viventi (umor vitreo, trachea bovina e creste di gallo) e produzione microbica attraverso l'uso di fermentatori su larga scala. I processi estrattivi presentano una serie di restrizioni connesse al loro utilizzo, tra cui le basse rese, la limitata disponibilità delle materie prime e i rischi di contaminazione da virus animali. L'industria si è quindi rivolta a processi di produzione di Acido Ialuronico basati su fermentazione batterica (biotecnologica): tale esopolisaccaride, infatti, è il principale componente della capsula di alcuni batteri che lo sintetizzano e lo rilasciano nel mezzo di crescita. Tra i batteri si annoverano quelli appartenenti ai gruppi A e C del genere Streptococcus, gram-positivi, e gram-negativi quali Pasteurella multocida. Le tecnologie da acquistare ed installare per la realizzazione del presente programma sono basate sull'impiego della fermentazione aerobica e il successivo recupero e purificazione dei prodotti ottenuti dal processo di fermentazione. Il programma di investimento, pertanto, include l'unità di preparazione dei terreni di cultura e degli additivi di fermentazione, includente serbatoi di preparazione delle miscele e sistemi di sterilizzazione dei terreni e degli additivi per via termica e per filtrazione sterilizzante; i fermentatori serbatoio per il ricevimento del prodotto di fermentazione (harvest); la centrifuga per la separazione delle parti solide dal liquido contenente il prodotto da recuperare; l'unità di ultrafiltrazione/diafiltrazione per la purificazione e concentrazione del liquido; i serbatoi di appoggio da usare come polmone e per eseguire trattamenti chimici (idrolisi ); la centrifuga a dischi per la purificazione del prodotto da impurità solide. Il principio attivo (Api) verrà poi utilizzato per la produzione dei Cerotti a Matrice Attiva ed i Plaster Hydrogel, che potranno essere distribuiti nel mercato farmaceutico e della dermocosmetica. A tal fine l'impianto sarà dotato di un processo produttivo consiste in tre fasi principali: dissoluzione eccipienti e pre-miscelazione delle soluzioni; preparazione e miscelazione dell'impasto con principio attivo; spalmatura e fissaggio sul supporto. Il progetto di investimento può essere suddiviso in due lotti funzionali. Uno relativo alla linea di produzione di Cerotti a Matrice Attiva a base di Acido Ialuronico Crosslinkato, l'altro relativo alla linea di produzione di Plaster-hydrogel a base di Acido Ialuronico Crosslinkato.

I dati pubblicati sono aggiornati al 29/02/2020
Costo pubblico monitorato € 12.319.516,04 di cui risorse coesione € 4.633.755,44
Nome Ammontare
Unione europea3475316.58
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)1158438.86
Altra fonte pubblica7685760.60
Altre risorse - Privati:
€ 4.759.952
Pagamenti monitorati € 12.319.516,04 di cui risorse coesione € 4.633.755,44
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
20144716630.574716630.5738
20154791766.369508396.9377
20162811119.1112319516.04100

Stato di avanzamento del progetto

Concluso
Inizio previsto: 01/01/2011
Inizio effettivo: 30/05/2013
Fine prevista: 30/06/2015
Fine effettiva: 30/10/2015

Natura

Tema

Territorio

Soggetti

Programmatore
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Attuatore
ALTERGON ITALIA S.R.L.
Beneficiario
ALTERGON ITALIA S.R.L.
Priorità QSN
Competitività dei sistemi produttivi e occupazione
Obiettivo generale QSN
Promuovere processi sostenibili e inclusivi di innovazione e sviluppo imprenditoriale
Obiettivo specifico QSN
Sostenere la competitività dei sistemi produttivi locali favorendo anche la loro Internazionalizzazione

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
PON CONV FESR RICERCA E COMPETITIVITÀ
Asse
Asse 2 - Sostegno all'innovazione
Obiettivo operativo
Rafforzamento del sistema produttivo.

Altri progetti sul territorio