CUP: D71D11000070007

POTENZIAMENTO STRUTTURALE DI UNA RETE DI ECCELLENZA PER LA RICERCA PRECLINICA E CLINICA SULLA TERAPIA PERSONALIZZATA IN ONCOLOGIA E IN MEDICINA RIGENERATIVA

SINTESI DEL PROGETTO - fonte: Open Data PON REC

Questo progetto di Potenziamento Strutturale è presentato congiuntamente da tre soggetti distinti che intendono accrescere le caratteristiche di eccellenza delle rispettive strutture presenti in area convergenza (Sicilia) al fine di rafforzare le opportunità di collaborazione con il mondo produttivo nazionale e internazionale anche attraverso il consolidamento dei legami di collaborazione già esistenti. I soggetti coproponenti di questo progetto; legati da una collaborazione scientifica di lunga data ampiamente testimoniata da finanziamenti di Ricerca già richiesti e ottenuti, sono i seguenti:- Fondazione IOM- Istituto Ortopedico Rizzoli- Sapienza Università di RomaLe infrastrutture e le strumentazioni richieste dai tre proponenti sono state pensate per creare una piattaforma tecnologica integrata nel settore della teranostica e della medicina personalizzata in cui l'offerta tecnologica deriverà dal costante stretto coordinamento fra i proponenti. Il Progetto di Potenziamento permetterà la realizzazione di un centro di eccellenza con i seguenti obiettivi principali: - Innovare l'assistenza sanitaria verso modelli di medicina personalizzata (assistenza diretta sul paziente, definizione di protocolli diagnostico terapeutici con analisi economica) - Offrirsi come centro di riferimento di eccellenza per reperire popolazioni di pazienti da arruolare e seguire in trials di ricerca clinica su nuovi farmaci, nuovi protocolli diagnostici e terapeutici - Creare il terreno fertile per tradurre le nuove idèe derivanti dalla ricerca in prototipi industriali da valorizzare mediante proprietà intellettuale, creazione di start-up e spin-off sul territorio della zona convergenza.- Creare contatti con centri di eccellenza Nazionali e Internazionali atraverso reti e progetti di ricerca internazionali (es. reti infrastrutture europee come EATRIS con rete Iminet – Italian Molecular Imaging Network a cui afferisce il Proponente Sapienza Università di Roma)Grazie al potenziamento struturale derivante da questo progetto i proponenti intendono costituire un centro che si caratterizzi per una struttura dinamica in cui la ricerca di base, la ricerca clinica e l'attività di servizio possano costantemente dialogare e integrarsi.In questo modo verrà offerta sul territorio siciliano e del Mezzogiorno una struttura di elevata qualità e competenza capace di svolgere progetti di ricerca e sviluppo, attività di servizio e di supporto per le sperimentazioni di fase I , II e III di farmaci. Questa struttura si coordinerà con altri poli di eccellenza già presenti sul territorio siciliano.La piattaforma innovativa che deriverà dallo sviluppo di questo Progetto consentirà ad ognuno dei Proponenti di incrementare fortemente sia in Italia che a livello internazionale le collaborazioni con Industrie e con Enti di Ricerca già ottenute fino ad oggi. Pertanto il network che verrà creato nella Regione Sicilia attrarrà investimenti da vari mercati: - Mercato Farmaceutico- Mercato della Salute- Mercato del Biomedicale- Mercato della Meccatronica- Industria della Conoscenza

I dati pubblicati sono aggiornati al 29/02/2020
Costo pubblico monitorato € 3.862.440,00 di cui risorse coesione € 3.862.440,00
Nome Ammontare
Unione europea2896830.00
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)965610.00
Pagamenti monitorati € 3.476.196,00 di cui risorse coesione € 3.476.196,00
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
20113185952.003185952.0082
2012-96000.003089952.0080
201303089952.0080
2014386244.003476196.0090

Stato di avanzamento del progetto

In corso
Inizio previsto: 01/01/2012
Inizio effettivo: 01/01/2012
Fine prevista: 31/07/2015
Fine effettiva: 31/07/2015

Natura

Tema

Territorio

Soggetti

Programmatore
MIUR
Attuatore
MIUR
Beneficiario
MIUR
Priorità QSN
Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell'innovazione per la competitività
Obiettivo generale QSN
Rafforzare e valorizzare l'intera filiera della ricerca e le reti di cooperazione tra il sistema della ricerca e le imprese, per contribuire alla competitività e alla crescita economica;sostenere la massima diffusione e utilizzo di nuove tecnologie e servizi avanzati; innalzare il livello delle competenze e conoscenze scientifiche e tecniche nel sistema produttivo e nelle Istituzioni
Obiettivo specifico QSN
Qualificare in senso innovativo l'offerta di ricerca, favorendo la creazione di reti fra Università, centri di ricerca e tecnologia e il mondo della produzione sviluppando meccanismi a un tempo concorrenziali e cooperativi, in grado di assicurare fondi ai ricercatori piu promettenti

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
PON CONV FESR RICERCA E COMPETITIVITÀ
Asse
Asse 1 -Sostegno ai mutamenti strutturali
Obiettivo operativo
Potenziamento delle strutture e delle dotazioni scientifiche e tecnologiche.

Altri progetti sul territorio