CUP: J62C08000160007

RIQUALIFICAZIONE EDILE ED IMPIANTISTICA CON INNOVAZIONE TECNOLOGICA E INDIVIDUAZIONE DI SPAZI (EDIFICIO "B" EX OPIFICIO CIRIO - PALAZZO CAVALCANTI - AREE ESTERNE - MUSEO DEL TEATRO) PER INCREMENTARE LA PRODUZIONE TEATRALE DEL TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI

I dati pubblicati sono aggiornati al 30/04/2018
Costo pubblico € 30.776.659,81
Nome Ammontare
Unione europea19856372.53
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)6903142.81
Altra fonte pubblica4017144.47
Pagamenti effettuati € 30.776.659,81
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
201030776659.8130776659.81100
2011030776659.81100
2012030776659.81100
2013030776659.81100
2014030776659.81100
2015030776659.81100
20160.0030776659.81100

Stato di avanzamento del progetto

Concluso
Inizio previsto: 18/05/2009
Inizio effettivo: 09/08/2008
Fine prevista: 20/01/2010
Fine effettiva: 09/05/2012

Natura

Tema

Territorio

Soggetti

Programmatore
MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO
Attuatore
DIREZIONE REGIONALE PER I BENI PAESAGGISTICI DELLA CAMPANIA
Beneficiario
DIREZIONE REGIONALE PER I BENI PAESAGGISTICI DELLA CAMPANIA
Priorità QSN
Valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l'attrattività e lo sviluppo
Obiettivo generale QSN
Valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l'attrattività, anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile
Obiettivo specifico QSN
Valorizzare i beni e le attività culturali quale vantaggio comparato delle Regioni italiane per aumentarne l'attrattività territoriale, per rafforzare la coesione sociale e migliorare la qualità della vita dei residenti

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
POIN CONV FESR ATTRATTORI CULTURALI, NATURALI E TURISMO
Asse
I-Valorizz. integraz. interreg. patrim. cult. natur.
Obiettivo operativo
Recuperare e valorizzare le risorse materiali e immateriali presenti nelle Aree e nei Poli di attrazione culturale e naturale.

Altri progetti sul territorio