CUP: B31E10000370004

COOP. SOC. CIVILTà FUTURA - CENTRO SOCIOSANITARIO ASSISTENZIALE RESIDENZA VILLA GENUSIA

I dati pubblicati sono aggiornati al 28/02/2021
Costo pubblico monitorato € 2.999.999,35 di cui risorse coesione € 2.999.999,35
Nome Ammontare
Unione europea2039999.56
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)347999.92
Regione611999.87
Altre risorse - Privati:
€ 3.565.318
Pagamenti monitorati € 2.999.999,35 di cui risorse coesione € 2.999.999,35
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
20111500000.001500000.0050
20121350000.002850000.0095
201302850000.0095
2014149999.352999999.35100

Stato di avanzamento del progetto

Concluso
Inizio previsto: 16/10/2009
Inizio effettivo: 16/10/2009
Fine prevista: 31/12/2013
Fine effettiva: 31/12/2014

Natura

Tema

Territorio

Soggetti

Programmatore
REGIONE PUGLIA
Attuatore
CIVILTA' FUTURA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE
Priorità QSN
Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l'attrattività territoriale
Obiettivo generale QSN
Promuovere una società inclusiva e garantire condizioni di sicurezza al fine di migliorare, in modo permanente, le condizioni di contesto che più direttamente favoriscono lo sviluppo
Obiettivo specifico QSN
Migliorare la qualità e l'equità della partecipazione sociale e lavorativa, attraverso maggiore integrazione e accessibilità dei servizi di protezione sociale, di cura e conciliazione e dei sistemi di formazione, apprendimento e lavoro, con particolare attenzione alle pari opportunità e alle azioni di antidiscriminazione

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
POR CONV FESR PUGLIA
Asse
INCLUSIONE SOCIALE E SERVIZI PER QUALITA' VITA E ATTRATTIVIT
Obiettivo operativo
Sostenere e qualificare una politica di innalzamento dei livelli di benessere e della salute dei cittadini pugliesi attraverso una politica orientata a migliorare l'infrastrutturazione sociale e sociosanitaria, a prevenire i rischi sanitari e le malattie, nonchè i rischi di esclusione.

Altri progetti sul territorio