CUP: F92D11000000008

PARCO DELTA DEL PO "STORIA, CULTURA, AMBIENTE - OSPITALITÿ - VIA DELL'ACQUA E DELLE VALLI" - LOTTO 2 - ECOMUSEO (COMUNI DI P.VIRO E TAGLIO DI PO)

I dati pubblicati sono aggiornati al 31/12/2017
Costo pubblico monitorato € 658.580,47 di cui risorse coesione € 752.400,00
Nome Ammontare
Unione europea271671.98
Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale)284464.87
Regione35340.48
Altra fonte pubblica67103.14
Economie:
€ 177.419,53
Pagamenti monitorati € 658.579,70 di cui risorse coesione € 591.477,33
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
2011595.36595.360
2012211794.42212389.7832
2013214367.94426757.7264
2014199343.24626100.9695
201532478.74658579.7099

Stato di avanzamento del progetto

Concluso
Inizio previsto: 01/03/2012
Inizio effettivo: 25/07/2012
Fine prevista: 30/06/2013
Fine effettiva: 25/03/2014

Natura

Tema

Territorio

Soggetti

Programmatore
REGIONE VENETO - GIUNTA REGIONALE
Attuatore
ENTE PARCO REGIONALE VENETO DEL DELTA DEL PO
Beneficiario
ENTE PARCO REGIONALE VENETO DEL DELTA DEL PO
Priorità QSN
Valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l'attrattività e lo sviluppo
Obiettivo generale QSN
Valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l'attrattività, anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile
Obiettivo specifico QSN
Aumentare in maniera sostenibile la competitività internazionale delle destinazioni turistiche delle Regioni italiane, migliorando la qualità dell'offerta e l'orientamento al mercato dei pacchetti turistici territoriali e valorizzando gli specifici vantaggi competitivi locali, in primo luogo le risorse naturali e culturali

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013
Programma
POR CRO FESR VENETO
Asse
Ambiente e valorizzazione del territorio
Obiettivo operativo
Valorizzare a fini economici il patrimonio naturale e culturale.

Altri progetti sul territorio