CUP: B91F19000040004

LA CASA SENSIBILE SENSHOME: SENSORI PER AMBIENTI SPECIALI. LA CASA IL PIù POSSIBILE NORMALE E SPECIALE QUANTO NECESSARIO

SINTESI DEL PROGETTO

LO SCOPO DEL PROGETTO SENSHOME Ê QUELLO DI STUDIARE E SVILUPPARE UN NUOVO DESIGN E TECNOLOGIE PER LA CASA INTELLIGENTE DA APPLICARE ALLE CASE "IL PIù NORMALE POSSIBILI" PER ESSERE ABITATE AUTONOMAMENTE DA PERSONE DISABILI, IN PARTICOLARE PERSONE AUTISTICHE. VERRà IMPLEMENTATA UNA RETE DI SENSORI INTELLIGENTI PER AVERE LA POSSIBILITà DI RICONOSCERE EVENTI PERICOLOSI E PER MONITORARE E REGOLARE LE CONDIZIONI AMBIENTALI (ES. TEMPERATURA, UMIDITà, ACUSTICA) MIGLIORANDO IL COMFORT, IL BENESSERE E SOPRATTUTTO IL RISPARMIO ENERGETICO. VERRà IMPLEMENTATA LA COMBINAZIONE DI SENSORI COME ARRAY DI MICROFONI, SENSORI TERMICI/LUCE, FORNENDO UN¿ IDENTIFICAZIONE DEGLI EVENTI PERICOLOSI DA QUELLI COMUNI. SARANNO SVILUPPATE NUOVE SOLUZIONI D¿ARREDO INTEGRATE CON TECNOLOGIA.\NL'OBIETTIVO INNOVATIVO Ê QUELLO DI CONSENTIRE UNA VITA AUTONOMA E INDIPENDENTE E GARANTIRE UN ELEVATO LIVELLO DI PRIVACY AI DISABILI. SENSHOME COLMERà IL DIVARIO TRA LA VITA INDIPENDENTE E LE CASE DI CURA PER SOSTENERE I

I dati pubblicati sono aggiornati al 31/07/2020
Costo pubblico € 877.847,96
Nome Ammontare
Unione europea762433.54
Fondo di Rotazione71839.42
Altra fonte pubblica43575.00
Altre risorse - Stati Esteri:
€ 72.625
Altre risorse - Privati:
€ 31.950
Pagamenti effettuati € 15.354,10
Anno Ammontare Ammontare cumulato Percentuale su finanziamento pubblico
202015354.1015354.101

Stato di avanzamento del progetto

In corso
Inizio previsto: 01/10/2019
Inizio effettivo: 01/10/2019
Fine prevista: 31/03/2022
Fine effettiva: non disponibile

Ambito di programmazione

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)
Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2014-2020
Programma
PROGRAMMA FESR INTERREG ITALIA-AUSTRIA
Asse
Ricerca e innovazione
Obiettivo specifico
Promozione degli investimenti in R&I attraverso il rafforzamento della cooperazione transfrontaliera tra imprese e istituti di ricerca

Altri progetti sul territorio