Risorse 2007-2013

Le politiche di coesione relative al ciclo di programmazione 2007-2013 sono finanziate sia da fondi nazionali sia da fondi europei, ai quali è associato un co-finanziamento nazionale. Le risorse assegnate ammontano complessivamente a 74.599,4 milioni di euro per il settennio, di cui 56.419,4 milioni al Mezzogiorno (dato aggiornato al 29 febbraio 2024).

Alle risorse coesione, nel ciclo 2007-2013, fanno riferimento i finanziamenti stanziati attraverso i Fondi Strutturali Europei (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale - FESR e Fondo Sociale Europeo – FSE), quelli del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale - FESR - assegnato all’Italia per l’obiettivo della Cooperazione Territoriale Europea (CTE), le risorse nazionali del Fondo di rotazione, la dotazione nazionale dell’ex Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS) che con il Decreto Legislativo n. 88/2011 ha assunto la denominazione di Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC). Nel corso del ciclo, il FAS/FSC è stato oggetto di interventi di riprogrammazione e rimodulazione della dotazione finanziaria.

Per tutte le risorse assegnate è previsto l’obbligo di monitoraggio nel Sistema Nazionale di Monitoraggio delle politiche di coesione i cui dati sono visualizzati dinamicamente e pubblicati in open data sul portale OpenCoesione. Fanno eccezione il Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD), i progetti della Cooperazione Territoriale Europea (CTE) finanziati dal FESR e alcuni impieghi del Fondo Sviluppo Coesione inseriti in strumenti e iniziative speciali con differenti meccanismi di rendicontazione.

  • Fondi UE
  • Fondi nazionali
  • Mezzogiorno
  • Centro-Nord
  • Non ripartito

Tavola delle risorse finanziarie delle politiche di coesione per il ciclo 2007-2013 (fonte dei dati dell'infografica - dati aggiornati al 29 Febbraio 2024)