Strategie 2007-2013

La strategia nazionale di riferimento per il ciclo 2007-2013 delle politiche di coesione  è rappresentata dal Quadro Strategico Nazionale (QSN), documento di riferimento per la programmazione sia dei fondi strutturali europei che delle risorse aggiuntive nazionali del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC, ex Fondo per le Aree Sottoutilizzate - FAS)

A  livello comunitario si tratta di un documento che ciascuno Stato membro deve presentare alla Commissione Europea al fine di rendere coerente la strategia di sviluppo nazionale con gli orientamenti strategici comunitari per la coesione, così come indicato dal Reg. (CE) 1083/2006.

L’Italia ha avviato la predisposizione del QSN a partire dal 2005 con la pubblicazione delle Linee Guida per l’elaborazione del Quadro Strategico Nazionale per la politica di coesione 2007-2013 che esplicitano l’approccio di programmazione unitaria.

Con la Delibera CIPE n. 174/2006 è stata approvata la proposta di Quadro Strategico Nazionale che ha visto nel luglio 2007 la conclusione del negoziato italiano con la Commissione europea, con la decisione di approvazione del QSN 2007-2013 che, per la parte cofinanziata dai Fondi Strutturali comunitari, si attua con 52 Programmi Operativi.

Il Quadro Strategico Nazionale è articolato nei seguenti macro obiettivi:

(a) sviluppare i circuiti della conoscenza,

(b) accrescere la qualità della vita, la sicurezza e l’inclusione sociale nei territori,

(c) potenziare le filiere produttive, i servizi e la concorrenza,

(d) internazionalizzare e modernizzare l’economia, la società e le amministrazioni, all’interno dei quali sono individuate 10 Priorità tematiche

Qui puoi scaricare il Quadro Strategico Nazionale 2007-2013